Powered by Smartsupp

SPEDIZIONE GRATUITA DA 19,90 € 

Cerca
Plantare ortopedico

Sommario

Il plantare ortopedico davvero efficace è quello su misura, un vero e proprio presidio medico. Essendo personalizzato, è l’unico capace di raggiungere gli obiettivi per cui viene progettato.

I plantari ortopedici su misura vengono realizzati in base alle indicazioni presenti nella prescrizione medica. L’uso esclusivo del singolo paziente è legato alla sua problematica, alla patologia o disturbo di cui soffre.

Questo plantare potrebbe sembrare una semplice soletta, ma la tecnologia utilizzata fa la differenza. Rispettando la morfologia del piede, previene, compensa o corregge disturbi biomeccanici, posturali o patologici non solo del piede e della caviglia, ma di altre strutture come ginocchio, anca, zona lombare.

Scoprite le indicazioni, a cosa e a chi serve, i vantaggi, gli esami da fare e l’impronta in schiuma fenolica.

Plantare ortopedico: indicazioni, quando è importante usarlo

Il plantare ortopedico su misura viene progettato e realizzato per intervenire su diverse problematiche:

  • Fascite plantare;
  • Spina calcaneare;
  • Tallonite;
  • Tendinite;
  • Metatarsalgia;
  • Disturbi muscolo-tendinei come quelli al tibiale anteriore e posteriore;
  • Neuroma di Morton;
  • Piede piatto e cavo;
  • Alluce valgo;
  • Piede diabetico;
  • Artrite;
  • Reumatismi.

Vantaggi e obiettivi del plantare ortopedico su misura

Gli obiettivi del plantare su misura corrispondono ai suoi vantaggi ovvero:

  • Distribuire in modo ottimale le forze di carico sull’intera superficie plantare, aumentando la superficie di appoggio del piede per alleggerire le zone di maggior carico e pressione;
  • Ammortizzare i colpi isolando l’arto da appoggi dolorosi;
  • Correggere la statica del piede andando a migliorare la postura e la stabilità articolare dell’arto inferiore;
  • Prevenire effetti dannosi causati da difetti posturali, attività fisica intensa ed altri fattori;
  • Compensare alterazioni meccaniche migliorando la funzionalità delle articolazioni (ginocchia, regione lombare, anca);
  • Influenzare la dinamica del piede per controllare supinazione e pronazione in disfunzione;
  • Correggere eventuali squilibri statici e dinamici dovuti a problemi patologici o morfologici del piede;
  • Migliorare il reflusso venoso favorendo il defaticamento e l’ossigenazione del sangue.

I plantari ortopedici su misura non correggono né curano difetti e problematiche del piede, ma compensano alterazioni e disfunzioni. Servono a prevenire possibili infiammazioni, ridurre il dolore, rallentare processi degenerativi.

Vengono progettati per soggetti di qualsiasi età (bambini, adulti, anziani) e per esigenze sportive.

Impronta in schiuma fenolica

I plantari ortopedici su misura non si possono acquistare. E’ necessaria la prescrizione del medico ortopedico che deve includere la patologia di cui soffre il soggetto e il tipo di plantare da realizzare.

Il podologo procede con l’Esame Baropodometrico ed esegue un’accurata valutazione podologica posturale del paziente.

A seconda dei risultati ottenuti dall’esame e dalla valutazione, si procede con la rilevazione dell’impronta del piede tramite l’utilizzo della schiuma fenolica. E’ questo il modo migliore per acquisire una riproduzione precisa e fedele della fisiologia del piede.

Si opta per l’uso del calco in gesso solo se bisogna realizzare una scarpa su misura, oltre al plantare.

Il calco del piede con l’uso di schiuma fenolica funziona così:

  • Il paziente seduto immerge il piede nella schiuma fenolica;
  • Il podologo imprime forza per far affondare il piede nella schiuma. In questo modo, posiziona in neutro un eventuale retropiede valgo o varo da correggere;
  • Si cola resina o gesso nella schiuma per ottenere il positivo;
  • Il plantare ortopedico viene rifinito.

Questa procedura è la più utilizzata per ottenere plantari personalizzati per il massimo del comfort e funzionalità. In base al tipo di disturbo o patologia del paziente, si utilizzano diversi materiali, che di base devono essere anallergici. Si possono inserire in gran parte delle scarpe comode e vengono controllati periodicamente per verificarne l’efficacia.

Condividi articolo:
Articoli correlati