Powered by Smartsupp

SPEDIZIONE GRATUITA DA 19,90 € 

Cerca

Pancera contenitiva: guida alla scelta

pancera contenitiva

Sommario

La guaina o pancera contenitiva per uomini e donne serve a supportare e comprimere l’addome. Questo capo di abbigliamento intimo viene indossato, in genere, per modellare la silhouette rendendola più uniforme
e snella, per apparire più slanciati. E’ pratica, facile da indossare sotto i vestiti senza ingombrare, anzi tutto il contrario, riducendo i centimetri.
Questo supporto è disponibile in commercio in varie forme e stili, tra cui le mutande contenitive e la guaina.
L’effetto dimagrante è immediato ed è comodo da indossare in ogni occasione. Ecco perché, negli ultimi anni, è sempre più richiesto.

Pancera contenitiva a cosa serve e tipologie


In commercio esistono 5 principali tipologie di pancere contenitive:

  • Pancera contenitivo addome
  • Body contenitivo
  • Mutande contenitive
  • Reggicalze contenitivo
  • Canotta contenitiva.
    Per scegliere il modello giusto bisogna conoscere le caratteristiche delle varie tipologie.
    Il modello più diffuso e richiesto è la pancera contenitiva classica. Copre tutta l’area addominale fornendo un notevole supporto e arrivando a coprire anche cosce e ginocchia. In base alla comodità e grado di compressione, si trovano in commercio pancere realizzate in vari tessuti tra cui cotone e nylon.
    Il body contenitivo copre area addominale, busto e spalle per modellare tutta la parte superiore del corpo.
    Il più delle volte, si indossa sotto abiti attillati ed è realizzato in tessuti traspiranti e leggeri o più pesanti invbase alla compressione desiderata.
    Le mutande contenitive, realizzate con tessuti leggeri e traspiranti, forniscono supporto alla zona addominale e alle cosce estendendosi fino alla zona dei glutei. L’effetto modellante è confortevole e leggero.
    Chi cerca un reggicalze che abbia anche la funzione di pancera contenitiva può orientarsi sul reggicalze contenitivo. Fornisce sostegno all’area addominale, cosce e glutei per un effetto modellante su tutto il corpo. E’ perfetto da indossare sotto abiti aderenti e attillati.
    Infine, la canotta contenitiva modella la zona addominale e il busto con una compressione leggera. Anche questa tipologia è ideale sotto abiti aderenti e attillati.

Pancere contenitive: guida alla scelta

Tra tante opzioni in commercio, per scegliere la pancera contenitiva giusta bisogna considerare, oltre al proprio budget disponibile, specifiche caratteristiche:

  • Taglia corretta per garantire la giusta compressione ed il massimo comfort. Occorre consultare le
    tabelle di misurazione indicate dal produttore confrontandole con le proprie misure;
  • Grado di compressione: è importante scegliere il livello di compressione (da leggero a forte)
    secondo le proprie necessità e tolleranza;
  • Tipo di tessuto: in generale, è preferibile scegliere un tessuto resistente e duraturo per evitare il
    rischio che il capo si strappi. In particolare, il tessuto ideale deve assicurare una buona traspirabilità ed il giusto grado di compressione;
  • Stile legato alla tipologia di pancera contenitiva (dal modello classico alle mutande contenitive). Lo stile di una guaina contenitiva deve tener conto delle esigenze e dell’attività quotidiana di chi la indossa.

    Migliori pancere contenitive: i dettagli che fanno la differenza

Le migliori guaine contenitive devono:

  • Adattarsi perfettamente a tutte le forme, quindi devono garantire il massimo della vestibilità;
  • Essere realizzate in tessuto tanto confortevole quanto resistente in base al grado di compressione necessario a soddisfare le esigenze di chi indossa il supporto. Il tessuto deve essere, possibilmente, senza cuciture, completamente liscio, uniforme e invisibile sotto gli abiti come una seconda pelle;
  • Disporre di una cintura resistente e di una striscia antiscivolo per mantenere in posizione tutto il
    giorno la pancera evitando che si arrotoli.
Condividi articolo:
Articoli correlati