Powered by Smartsupp

        Aiuto          Accedi        Carrello

Calze compressive: a cosa servono?

calze compressive

Sommario

I disturbi alle gambe, tra i più antichi al mondo, continuano a rappresentare un problema per molte persone. Spesso, sono causati da problematiche alla circolazione e alle vene. E’ possibile prevenire e combattere questi disturbi, di cui soffrono in particolare coloro che stanno in piedi per molte ore al giorno, indossando le calze compressive. A cosa servono?

Le calze elastiche ad azione graduata sono un supporto indispensabile per le gambe. Funzionano come una sorta di pompa supplementare al cuore favorendo lo svuotamento venoso.

Approfondiamo tutte le funzioni e i benefici di queste speciali calze.

A cosa servono le calze compressive ad azione graduata?

Tanto per cominciare, le calze a compressione graduata sono gli strumenti più completi ed efficaci per il trattamento dell’insufficienza venosa. La loro azione di compressione fisica rallenta il peggioramento delle vene varicose pur non essendo in grado di guarirle. Riducono i sintomi fastidiosi come dolore, gonfiore, senso di pesantezza che incidono negativamente sulla qualità della vita.

Non bisogna confondere le comuni calze attillate o strette con quelle compressive, Queste ultime sono dispositivi medici in grado di esercitare una compressione graduata sulle pareti dei vasi delle gambe.

La compressione è decrescente, dal basso verso l’alto. In questo modo, la calza elastica va ad esercitare una pressione maggiore su piede e caviglia e minore sul ginocchio. 

Tipologie di calze a compressione graduata

A seconda delle funzioni e delle esigenze del paziente, si può scegliere tra varie tipologie di calze compressive:

      • Preventive (riposanti);

      • Elastiche preventive antitrombosi;

      • Terapeutiche;

      • Curative (per piede diabetico);

      • Per l’attività sportiva;

      • Anticellulite.

    Calze compressive: benefici

    Gli effetti benefici sono legati al tipo di problema alle gambe da trattare: insufficienza venosa o altre patologie (trombosi venosa profonda, rischio di coaguli del sangue, ecc.), riabilitazione post-operatoria, lunghi periodi di allettamento. 

    Spetta al medico o allo specialista prescrivere le calze più adatte al singolo caso, in base alla diagnosi ed alle necessità terapeutiche del paziente.
    che si suddividono in;

    •  

    Le calze elastiche a compressione graduata apportano numerosi benefici:

        • Prevengono le vene varicose;

        • Prevengono il ristagno di liquidi (ritenzione idrica);

        • Stimolano l’ossigenazione muscolare;

        • Agevolano la circolazione sanguigna dalla periferia al cuore.

      Calze elastiche a compressione graduata: tecnologia

      A prescindere dal modello, la calza compressiva è progettata per stimolare la circolazione sanguigna ed assicurare il corretto ritorno venoso del sangue dalla periferia al cuore.

      Devono essere indossate al mattino, prima che le gambe inizino a gonfiarsi, ancora prima di alzarsi dal letto.

      La compressione di queste calze non si misura in denari ma in millimetri di mercurio (mmHg): indicano la pressione idrostatica esercitata da una colonna di mercurio con altezza in mm variabile. L’innovazione tecnologica ha permesso di realizzare filati sempre più leggeri, efficaci e di qualità.

      I livelli di compressione variano a seconda dei disturbi da trattare:

          • Livello 1 (18–21 mmHg) per gambe pesanti e stanche, quando si rimane seduti o in piedi a lungo, supporto alla circolazione, gravidanza;

          • Livello 2 (23–32 mmHg) per vene varicose, trombosi venosa profonda, sindrome post-trombotica, ipotensione ortostatica/posturale, ulcere guarite della gamba;

          • Livello 3 (34–46 mmHg) in caso di edemi venosi e linfedemi moderati, lipedemi, fratture ossee, interventi ortopedici, alterazioni cutanee con ulcere guarite;

          • Livello (min. 49 mmHg) per trattare linfedemi gravi, sindrome post-trombotica pronunciata

        Step Salute sceglie solo i migliori marchi del panorama internazionale come le calze Juzo. Acquistale online.

        Condividi articolo:
        Articoli correlati
        Piede ingessato
        Piede ingessato

        Il piede ingessato deve essere protetto da eventuali danni perché il processo di guarigione deve essere completo e possibilmente rapido.

        Leggi tutto
        Ipomenorrea
        Ipomenorrea

        L’ipomenorrea corrisponde a mestruazioni quantitativamente scarse e di breve durata. E’ il fenomeno opposto all’ipermenorrea. Il normale ciclo si attesta

        Leggi tutto